prosa contemporanea

FRANCESCO PICCOLO E PIF

Ironici pensieri in libertà, cinici e reali, di quei brevi attimi in cui assapori il (dis)piacere della vita. Francesco Piccolo e Pif ci raccontano cosa sono i Momenti di trascurabile (in)felicità

SPETTACOLO SOSPESO E IN FASE DI RIPROGRAMMAZIONE

A SEGUITO DEL DPCM DEL 04/03/20 E SUCCESSIVI CHE DISPONE LA SOSPENSIONE DI MANIFESTAZIONI, EVENTI E SPETTACOLI DI QUALSIASI NATURA PER CONTRASTARE LA DIFFUSIONE DEL CORONAVIRUS, LO SPETTACOLO E' RINVIATO A DATA DA DESTINARSI, CHE SARA' PUBBLICATA APPENA DISPONIBILE.

I BIGLIETTI E/O I TITOLI DI ACQUISTO RIMARRANNO VALIDI PER LA NUOVA DATA MANTENENDO STESSA FILA E POSTO SENZA BISOGNO DI EFFETTUARE IL CAMBIO

MOMENTI DI TRASCURABILE (IN)FELICITA'

Quando mi dicono: ti potevi vestire meglio. E io mi ero già vestito meglio

Francesco Piccolo in Momenti di trascurabile (In)felicità compie un tratto di strada tra momenti di trascurabile felicità e infelicità accompagnato da un ospite speciale: Pierfrancesco Diliberto in arte Pif già protagonista dell’omonimo film diretto da Daniele Luchetti e scritto a quattro mani da Luchetti e Piccolo.

Momenti di trascurabile (in)felicità rappresenta un’occasione per far “parlare” due libri di grande successo Momenti di trascurabile felicità (2010) e Momenti di trascurabile infelicità (2015) attraverso la viva voce del loro autore Francesco Piccolo scrittore, sceneggiatore e autore televisivo tra i più poliedrici del panorama italiano.

Lo spettacolo è un monologo con il quale si dà importanza e valore a quei momenti felici ed infelici dell’esistenza quotidiana sui quali non abbiamo il tempo o la pazienza di soffermarci. Francesco Piccolo lo ha fatto dando vita ad un “catalogo” di eventi trascurabili ma piantati nella vita di ognuno, che fanno sempre dire a chi sta in platea: “è vero, è successo anche a me”.

Di e con: FRANCESCO PICCOLO

Con la speciale partecipazione di PIERFRANCESCO DILIBERTO-PIF

calendario

  • 20 marzo
  • teatro nuovo ferrara
  • 21:00
PER INFORMAZIONI SUGLI EVENTI

seguici sui social