SHOW COMICO

pintus

Amici, che ci piaccia o no, siamo Destinati all’estinzione! Pintus ce lo ricorda in questo capitolo 2 descrivendo, con la brillante ironia che lo contraddistingue, la nostra epoca e la società in cui siamo immersi, complici di un imbarbarimento grottesco e inarrestabile.

SPETTACOLO ANNULLATO

Puzzle Concerti Srl in collaborazione con Area Consulting Srl comunicano che, in considerazione delle limitazioni legate alla pandemia Covid-19, Angelo Pintus ha deciso ufficialmente che le date dello spettacolo "Destinati all'estinzione" più volte riprogrammate e previste per i giorni 20 e 21 giugno 2021 presso il Teatro Regio di Parma, sono definitivamente cancellate. così come tutte le altre date del tour dell'Artista.

Le richieste di emissione voucher o eventualmente rimborso, dovranno essere effettuate direttamente al punto vendita ove sono stati acquistati i biglietti. Per acquisti online, le richieste dovranno essere presentate secondo le procedure indicate da Vivaticket e Ticketone.

Le richieste di emissione voucher e/o rimborsi saranno effettuati a partire da martedì 1 giugno 2021 e fino alla data di mercoledì 30 giugno 2021.
Si ricorda che per poter attivare la procedura è necessario presentare i biglietti in originale.

Si informa il pubblico che stiamo già lavorando per fissare le date del nuovo tour dell'Artista Angelo Pintus al Teatro Regio di Parma, per primavera 2022.

Per informazioni: Puzzle Concerti - tel. 0521 993628 - info@puzzlepuzzle.it

Pintus

DESTINATI ALL'ESTINZIONE (CAP. 2)

Dopo aver “postato” sulla sua pagina facebook un messaggio nel quale indicava che per questo tour il titolo dello spettacolo è lo stesso ma è un secondo capitolo.

Alla domanda: “Ma è lo stesso spettacolo dello scorso anno?” Angelo Pintus risponde:“Molti mi chiedono se lo spettacolo è lo stesso della scorsa stagione teatrale. Il titolo è lo stesso però capitolo 2 qualcosa vorrà dire… Ho pensato a quegli spettatori che sarebbero tornati a vedermi in teatro e quindi, per evitare che rivedessero le stesse cose, l’ho cambiato… almeno per l’80%. Per questo è DESTINATI ALL’ESTINZIONE (capitolo 2)”.

Acume, cinismo, visione disincantata e lucida sulle nostre esistenze, sulla società in cui siamo immersi, complici più o meno consapevoli di un imbarbarimento che sembra inarrestabile, sulla natura umana, locale e nazionale le cui caratteristiche emergono in modo più eclatante se messe a confronto con quelle di altri popoli. In “Destinati all’estinzione” tutto si sviluppa a partire da una traccia densa, concentrata e stabile sulla quale, in una pirotecnica improvvisazione organizzata, Angelo Pintus costruisce uno spettacolo brillante e divertente: quasi due ore di battute e risate coinvolgenti e senza interruzione.

Abilissimo giocoliere della voce, Angelo Pintus dimostra una volta di più che il vero comico non è chi sa dire battute divertenti; è soprattutto una persona capace di far arrivare ai contemporanei l’essenza dei problemi di un’epoca in modo subliminale, facendo saltare inoltre la resistenza del pubblico verso argomenti tenuti troppo spesso a distanza. Vale a dire scomodi e fastidiosi, ci interpellano e pretendono da ognuno di noi una risposta che non vogliamo dare. Se esposti in modo serio e posato, inducono al rifiuto.

PER INFORMAZIONI SUGLI EVENTI

seguici sui social